Corbezzolo (Arbutus unedo)

Il Corbezzolo è un arbusto sempreverde abbastanza rustico, tipico della macchia mediterranea. Può raggiungere i 3-3,5 metri di altezza in condizioni ottimali e in particolari casi può anche essere allevato sotto forma di alberatura.

Il tronco ha una corteccia sottile e che desquama regolarmente. Da ottobre a dicembre produce delle infiorescenze a grappolo di colore bianco e tali fiori si trasformano nell’autunno successivo in grappoli di frutti rossi rugosi, tranquillamente commestibili. Il risultato estetico è molto gradevole data la presenza contemporanea di fiori e frutti.

Predilige terreni ricchi, organici e posizioni da soleggiate a mezz’ombra luminosa. Le bagnature devono essere moderata, senza eccedere. Se coltivato in forma di albero le radici non sono invadenti, permettendo la coltivazione anche in aiuole.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.