Azalea

L’Azalea, il cui nome scientifico è Rhododendron, è una pianta perenne particolarmente apprezzata per i suoi fiori vivaci e appariscenti.

Le maggiori tipologie in commercio sono due, le quali, alle nostre latitudini, hanno anche differenti necessità di coltivazione.

L’Azalea indica da noi è indicata per la coltivazione domestica, con posizioni luminose ma non esposte direttamente al sole che arriva delle finestre. Non esagerate con le bagnature e verificate sempre che nel sottovaso non ristagni acqua in eccesso. La concimazione va effettuata con concimi per piante acidofile. La fioritura, molto appariscente, è primaverile, sui toni del bianco, rosa, rosso o variegato.

L’Azalea japonica è invece una varietà che può essere coltivata in giardino, all’esterno. Sempreverde acidofila, presenta gli stessi fiori (anche se più piccoli) dell’azalea da interno, offrendo un bellissimo effetto decorativo. Le foglie sono di un bel colore lucido e in primavera ha un’abbondante fioritura colorata. Consigliamo sempre un’esposizione alla mezz’ombra, al riparo soprattutto nelle ore centrali del periodo caldo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.