L’orto domestico: difendiamolo con l’Olio di Neem

Il tuo obiettivo nel realizzare un orto domestico, ne siamo certi, è ottenere dei prodotti sani da consumare in tranquillità con la tua famiglia. Ridurre, quindi, al minimo l’utilizzo di insetticidi e concimazioni chimiche dovrebbe essere al primo posto tra le tue priorità.
Fortunatamente esistono tutta una lunga serie di nuovi prodotti naturali per difendere le piante, ed oggi vogliamo parlarti in particolare dell’Olio di Neem.

L’olio di Neem e le piante

L’Olio di Neem è una sostanza estratta da un albero, dal nome complicatissimo, l’Azadirachta indica, che ha tantissimi utilizzi positivi sia in cosmetica che in agricoltura. Per quanto riguarda le piante la sua caratteristica principale è quella di funzionare come un repellente per gli insetti ed un coadiuvante per la concimazione biologica, che porta ad un rinvigorimento dei tessuti vegetali, portando quindi la pianta ad essere più forte e sana.

Olio di Neem come insetticida

L’Olio di Neem ha una funzione di repellente naturale verso diversi tipi di insetti dannosi per le nostre piante.

In particolare allontana:

  • Afidi e pidocchi
  • Acari (come il Ragnetto rosso)
  • Mosca bianca
  • Nematodi
  • Insetti del terreno
  • Lumache
  • Zanzare

Non solo il Neem funziona come repellente per gli insetti adulti, ma ha anche l’effetto di eliminare le uova e le larve delle zanzare tigre. Questo è particolarmente utile a chi pratica la coltivazione in vaso: se le nostre piante sono regolarmente trattate con prodotti a base di Neem l’acqua di annaffiatura, anche se ristagna nel sottovaso, non sarà mai colonizzata da questi fastidiosissimi insetti.

Trattandosi di un prodotto biologico, vegetale e non tossico, il Neem è assolutamente pet friendily e non danneggia in alcun modo i nostri amici animali. Inoltre, cosa da non sottovalutare, non danneggia né api né coccinelle, aiutandoci a preservare questi insetti benevoli preziosi per il nostro giardino e per l’intero ecosistema.

Olio di Neem e concimi biologici

Ma, come dicevamo, non è tutto qui. Oltre all’effetto repellente, infatti, in Neem è utilissimo come fissatore di azoto, ovvero in parole semplici aiuta il concime a persistere più a lungo nel terreno, favorendo la crescita della pianta. Sta quindi aumentando il suo utilizzo nella produzione di fertilizzanti naturali e biologici.

Anche nel terreno il Neem continua a svolgere il suo ruolo di repellente per gli insetti dannosi, contrastando formiche, larve terricole e nematodi. La fertilità generale del terreno è notevolmente accresciuta dalla sua presenza e la nostra pianta né trarrà ottimo beneficio, con una radicazione più veloce e forte e con tessuti vegetali più vigorosi e resistenti.

Come utilizzare l’olio di Neem per il nostro orto?

L’olio di Neem come repellente viene utilizzato diluito con l’acqua e vaporizzato sulle parti aeree della pianta. Si tratta di un olio, quindi più che di diluizione parliamo di miscela, è quindi importante agitare bene prima di vaporizzalo sulle foglie. La miscela creerà una patina leggermente oleosa sulle foglie, e inizierà a svolgere il suo lavoro. Vi consigliamo, soprattutto se si tratta di piante a foglia larga, di vaporizzare bene sia sopra che sotto di essa; è infatti nella pagina inferiore che si solito trovano ospitalità gli instetti più fastidiosi. Consigliamo di effettuare i trattamenti a base di Neem la sera, con temperature più basse e senza sole diretto sulle foglie appena spruzzate. La diluizione dell’Olio di Neem della linea I consigli dell’Esperto, che trovate in vendita qui a Casanatura, è di circa 20ml su un litro di acqua e si consiglia un trattamento ogni 7/10 giorni per tutto il periodo vegetativo. Il tempo tra un trattamento e l’altro è fondamentale nel caso del Neem; come tutti gli insetticidi biologici, infatti, ha un’efficacia che dipende strettamente da quanto si è regolari nell’applicazione.

I concimi a base di Neem contengono alte percentuali di Azoto organico, elemento che migliora la struttura del terreno e permette una corretta e rapida radicazione delle nostre piantine, e aumenta la capacità delle radici di assorbire elementi nutritivi. Li trovate spesso in polvere, come il Radisana, e si utilizzano spargendoli sul terreno ed interrandoli leggermente.

Se abbiamo problemi di insetti del terreno possiamo utilizzare prodotti specifici a base di Neem come il Barriera Naturale della linea Neem&Care. Questa tipologia di prodotti infatti crea una barriera olfattiva che allontana in modo naturale gli insetti dannosi per il nostro orto. Come tutti i prodotti che vi segnaliamo anche questo è 100% vegetale e biologico, nonché Pet friendly. Nessun timore quindi nemmeno per i cuccioli di casa!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.