Crisantemo

Il Crisantemo è un cespuglio perenne originario della Cina con portamento tondeggiante, a formare un bel cuscino compatto.

Lo sapevi che il crisantemo in molte zone del mondo è associato a gioia e vitalità? In Italia, invece, malgrado non ci siano grandi paradigmi dietro, si dice che sia diventato il fiore dei morti per via della sua stagionalità. Il crisantemo infatti fiorisce a novembre, proprio in concomitanza con le celebrazioni della festa del Giorno dei Morti. Questa correlazione non esiste nelle altre culture dove il crisantemo acquista un significato completamente diverso.

Nelle diverse nazioni è infatti di volta in volta simbolo di amicizia, di felicitazioni per una nuova nascita, di celebrazione della vita. In Giappone in particolare è fiore nazionale, a cui è dedicata anche una festività, il Giorno dei Crisantemi.

Per coltivarlo nel nostro giardino o sui nostri balconi le accortezze sono poche e abbastanza facili: predilige posizioni soleggiate e un terreno ben drenato con irrigazioni regolari, lasciando asciugare del tutto il terriccio prima dell’intervento successivo.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: