Il Matrimonio con le Piante Grasse: Il Bouquet, la Boutonniere e l’Allestimento

IL BOUQUET

Entriamo nel vivo della realizzazione del nostro allestimento. Primo e fondamentale argomento è, ovviamente, il Bouquet da Sposa!

La prima scelta da fare è se utilizzare solo ed esclusivamente piante grasse oppure abbinarle con dei fiori.  Nei nostri bouquet abbiamo seguito questa seconda strada, che vi aiuta a dare colore e leggerezza all’allestimento, vi permette di spaziare nella gamma cromatica e nelle forme, fino ad ottenere il risultato che vi siete prefissati.

Abbiamo realizzato diversi esempi di Bouquet, per seguire diverse strade in base alla vostra personalità.
In questo primo Bouquet le piante grasse occupano la maggior parte dello spazio, giocando con le forme e gli spazi per donare eleganza.  I fiori associati donano semplicità e luce, e sono i Lisianthus, abbinati con la Pernettya, o Bacche dell’amore, per un tocco di leggerezza. Spicca ovviamente il rosso del Fior di Corallo, elemento focale del bouquet.

 

Se amate il rosso allora questa seconda opzione vi piacerà: candide Rose bianche, accompagnate dalla leggerezza delle punte di Astilbe, circondate dal Fior di Corallo rosso intenso. Un Bouquet delicato e deciso allo stesso tempo, che parla di voi, della vostra dolcezza e della vostra determinazione.
Questa opzione vi permetterebbe di richiamare elementi dello stesso colore da distribuire in tutta la giornata: un fiocco rosso sul vestito da sposa (o perché no, un abito interamente rosso! La nostra amica Palma era magnifica nel suo: Matrimonio in Rosso), o l’interno del gillet per lo sposo, le scarpe, dei tocchi di colore nelle composizioni per i banchi della chiesa o le sedie della vostra location (anche perché, come sappiamo, gli invitati portano spesso a casa queste piccole decorazioni, e personalizzarle permette loro di ricordarsi di voi e della felicità di quel giorno), un tocco di colore sulla torta nuziale. Sono tantissime le possibilità che partono dalla scelta del bouquet!

 

Questo bouquet è un po’ più piccolo dei precedenti, adatto ad una sposa che vuole meno “impicci” possibili nel suo giorno speciale. Qui le piante grasse dividono equamente lo spazio con i fiori, più variegati e colorati. Abbiamo inserito l’Orchidea gialla con il cuore tigrato, i Lisianthus crema e rosa e l’Amaranto, ricadente e soffice. Anche in questo caso le piante grasse sono fondamentali nel creare l’anima del bouquet, giocando sulle forme e i colori. Non sono meravigliose queste “punte” con un tocco di aranciato che svettano a sinistra? E le foglie tonde della Crassula come accompagnano bene l’amaranto ricadente.

[trx_line style=”solid” color=”#ffffff”]

Delicatezza e romanticismo in questa versione con i colori del crema delle Rose e del rosa cipria del fiore della Serruria, esaltati dall’Echeveria rossa in primo piano. Tondo e compatto, dalla forma tradizionale, richiama il romanticismo e la raffinatezza. In questo caso lo abbiamo completato con dei lunghi nastri bianchi e rosati. Immaginate che belli mentre ricadono sulla vostra gonna candida.

 

[trx_line style=”solid” color=”#ffffff”]

Più moderno questa proposta con un cuore di Tulipani bianchi contornati da una grande fascia di fior di Kalanchoe rosa dai piccoli fiorellini. Una grande Echeveria verde chiude il Bouquet e fornisce un tocco di verde per creare armonia nei colori. I fiori di Kalanchoe sono una particolarità davvero sfiziosa, che vi aiuterà a rendere unico il vostro Bouquet. Chiusura con un grande nastro in organza bianco, a richiamare il colore dei Tulipani scelti.

 

[trx_line style=”solid” color=”#ffffff”]

Elegante e raffinata la proposta a fascio, con Calle a base crema e leggera sfumatura rosa e un grande mazzo di fior di Sedum arancio e giallo. Il Sedum è il fiore di una pianta grassa molto apprezzata e diffusa, ma pochi sanno che i suoi fiori possono essere utilizzati per composizioni floreali insolite e originali. Tra l’altro sono fiori dall’ottima resistenza. Una magnifica Echeveria dal verde scuro ed intenso a donare uno stacco di colore. Il Bouquet a fascio è per propria natura più lungo e slanciato delle altre tipologie, e di sicuro non passa inosservato. Ottimo per esaltare la vostra forte personalità.

[trx_line style=”solid” color=”#ffffff”]

L’ultimo dei Bouquet che vi proponiamo in questa gallery è sui toni dell’oro e dell’arancio. Il cuore candido è composto da Dalie dai mille petali sottili, delicata e pura, tutt’intorno una varietà di fiori sui toni dell’arancio, del giallo e dell’oro: Dalia ragno, fiori di Sedum, bacche di Pernettya (ve l’ho già detto che si chiamano anche Bacche dell’Amore?) e una leggera cascata di foliage di succulente. Sfiziosa anche la legatura del Bouquet, con un intreccio di organza bianca e raso arancio bruciato. Colori intensi e solari e forme anticonvenzionali, per una sposa allegra e gioviale.

 

 

 

Quanti bouquet tutti uguali avete visto nei matrimoni dei vostri amici? Tutti fatti con lo stampino, tutti con gli stessi fiori e gli stessi colori! Vi abbiamo invece dimostrato come, giocando con colori e forme, e spaziando sulle tipologie di verde e di fiori da utilizzare si possa ottenere un bouquet unico, irripetibile, che vi distingua e vi rappresenti nella vostra originalità.

 

LA BOUTONNIERE

 

Ovviamente non possiamo certo dimenticare lo Sposo!

Per lo sposo, e per i genitori e i testimoni, niente di più bello di una Boutonniere associata al Bouquet della Sposa. Richiameremo quindi il genere di pianta grassa scelta, lasciandoci ispirare dalle geometrie naturali di queste piante, e i colori scelti per l’allestimento della cerimonia con piccoli tocchi floreali. Alcuni esempi collegati ai nostri Bouquet:

[trx_line style=”solid” color=”#ffffff”]  [trx_line style=”solid” color=”#ffffff”]  [trx_line style=”solid” color=”#ffffff”]  [trx_line style=”solid” color=”#ffffff”]  [trx_line style=”solid” color=”#ffffff”]

 

Non sottovalutate mai questo accessorio: la Boutonniere è quel piccolo elemento che crea armonia nell’allestimento, che mostra al mondo quanto siete legati e come condividete le scelte nella vostra vita di coppia.

 

L’ALLESTIMENTO: ISPIRAZIONI

 

L’allestimento della location descrive lo stile della giornata, è il primo assaggio che i vostri ospiti avranno su come avete impostato la giornata e su cosa devono aspettarsi. Ecco perché deve essere coerente con le vostre scelte e soprattutto con la vostra personalità. Se scegliete un pranzo in masseria con stile rustico e materiali naturali, allestire la chiesa con lunghe calle bianche ipermoderne potrebbe stonare e creare dissonanza.
Quindi un grande consiglio che possiamo darvi è: coerenza!

Scegliere il numero delle composizioni, la forma, l’altezza, la posizione, sono tutti aspetti tecnici che dovrete nel caso affrontare direttamente con la nostra fiorista; quello su cui dovete concentrarvi in questa fase è l’impressione generale che volete abbia l’allestimento.
Uno stile minimal chic?

Uno stile colorato e poliedrico?

Uno stile romantico e vintange?

Lo dichiariamo subito: queste ultime tre immagini che vedete le abbiamo prese da uno strumento facile facile da raggiungere anche dal vostro smartphone: Pinterest.
Ma come, un fiorista che ci consiglia Pinterest? Sì, vi consiglio Pinterest, come vi consiglio Matrimonio.com, o alcuni blog sui matrimoni (noi preferiamo sempre quelli con la sezione Real Wedding). E vi sveliamo anche un altro segreto: tutti gli allestitori li usano, anche solo per capire quali sono le preferenze del pubblico, quindi perché non farlo tu! La cosa importante è una sola: utilizzarlo con giudizio e facendosi guidare da mano esperta.
Pinterest, o in generale la ricerca di idee e sensazioni sul web, può essere utilissima nel momento in cui dovete farvi un’idea di cosa può piacervi o meno il giorno delle vostre nozze. Vi aiuta ad individuare elementi forti, gamme di colori che vi attirano più di altre, e vi aprono la mente a soluzioni che non sapevate nemmeno potessero esistere!
Noi ad esempio, che come vi dicevamo ci siamo sposati ad ottobre scorso, non sapevamo cosa fosse il photobooth finché non lo abbiamo trovato online, e grazie ad un servizio specialistico che abbiamo ingaggiato è stato uno degli elementi più divertenti nella nostra giornata!
Fatto questo, però un’altra fase importantissima, senza la quale la preparazione del vostro matrimonio rischia di essere una delusione continua, è l’associare tutte queste magnifiche idee alla vostra realtà.

Se vi sposate ad Agosto in Puglia non potete certo pretendere di avere un allestimento pieno di Stelle di Natale, giusto?!
Ad esempio bisogna sempre tenere presente che la maggior parte delle soluzioni e delle immagini che circolano in questo genere di strumenti sono di area anglofona, quindi Nord Europa o America, il che può portare un osservatore poco esperto a pensare che quelle tipologie floreali siano disponibili ovunque nel mondo e in qualunque periodo. Purtroppo non è così, perché bisogna sempre avere presenti due elementi fondamentali: la zona climatica e la stagionalità. Non tutti i fiori sono consigliati in ogni periodo, e un fiore che può essere l’elemento vincente di un allestimento invernale, in estate può causare disastri!
È altrettanto vero, però, che questa passione per i matrimoni esteri vi regala un vantaggio inaspettato: quante possibilità vi può suggerire un fiorista esperto del proprio territorio che nessuno dei vostri amici ha avuto la possibilità di vedere online?!
Ed ecco dove entrano in campo gli specialisti, ovvero, per il vostro allestimento, noi. Il fiorista specializzato è la vostra guida, è la persona a cui potete affidarvi con fiducia e che può darvi la chiave di lettura corretta che vi permetta di avere l’allestimento migliore.

 

Quindi, come utilizzare al meglio Pinterest per il vostro Matrimonio perfetto? Scegliendo le immagini che più vi colpiscono, le suggestioni che volete vivere e che volete far vivere ai vostri invitati per quel giorno. E portandole poi come riferimento al vostro fiorista, lasciandovi guidare dalla sua esperienza.

Di tutti gli aspetti tecnici parleremo poi.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.