Rose: varietà e tipologie

Rose: varietà e tipologie

La Rosa è un arbusto legnoso appartenente alla famiglia delle Rosacee, che annovera più di 120 specie. Per questa grande varietà non si può dare una descrizione botanica standard e si selezionano solo i caratteri salienti comuni, come le foglie imparipennate, la presenza di olii essenziali che caratterizzano il profumo del fiore, la presenza delle spine.
Ogni varietà ha poi delle caratteristiche specifiche, come la grandezza, il colore e la profumazione del fiore; il portamento della pianta; ma soprattutto le necessità specifiche sull’esposizione e temperature medie. Per queste caratteristiche specifiche la scelta accurata della varietà di rosa più adatta al nostro giardino è assolutamente indispensabile per la salute della pianta stessa e per la buona riuscita della sua fioritura.

 

Le varietà di roseti possono essere catalogate con diverse modalità. La principale riguarda la forma che il roseto assume durante la propria crescita. Quindi principalmente avremo quattro gruppi distinti:
– Cespugliose, tra le quali troviamo: le Grande fiore, le Inglesi, le Polianta e le Antiche;
– Tappezzanti, tra le quali: rose miniatura e coprisuolo;
– Rampicanti;
– Alberello.

Royal jubilee

Royal jubilee

Rimosa - rampicante

Rimosa – rampicante

The fairy - miniatura

The fairy – miniatura

Eugenie

Eugenie

Le rose cespugliose si sviluppano uniformemente sia in larghezza che in altezza e non raggiungono dimensioni eccessive, soprattutto se coltivate in vaso. Sono caratterizzate da un’elevata produzione di fiori ad eccezione delle varietà antiche. Sono consigliate per la realizzazione di bordure basse oppure per singoli cespugli all’interno di giardini. In vaso si adattano bene a balconi e terrazzi, prestando attenzione all’eccessiva esposizione ai venti.
Tra le rose cespugliose trovano largo spazio i rosai Grande fiore o Ibridi di Tea. Queste rose derivano dall’unione tra le rose europee, caratterizzate da un’intensa profumazione, e le rose cinesi, con una fioritura ininterrotta nell’arco di tutto l’anno. Ad oggi queste varietà coniugano un’intensa profumazione, una notevole dimensione dei fiori e una fioritura continua da aprile a novembre in condizioni ottimali.

Le rose inglesi sono varietà selezionate a partire dagli anni ’70 che uniscono le caratteristiche di bellezza delle rose antiche con le moderne Tea e Floribunda. Come esposizione preferiscono ambienti leggermente più in ombra delle Grande Fiore, ma alcune varietà si adattano bene anche ai nostri giardini mediterranei.

Le rose polianta presentano un gran numero di fiori raggruppati, a mazzetti e sono quindi molto consigliate per bordure e aiuole per il bell’effetto cromatico.

Le rose antiche derivano dalle rose europee medievali. Tra i caratteri specifici presentano intensa profumazione, colorazione prevalente sui toni del rosa e fiori con molti petali. Hanno solitamente un’unica fioritura in primavera.

The storm

The storm

Sutter's gold

Sutter’s gold

Perfumed cloud

Perfumed cloud

Mon Jarden et ma maison

Mon Jarden et ma maison

Ferdinand Pichard

Ferdinand Pichard

Earth light

Earth light

Le rose tappezzanti sono arbusti con portamento basso e fogliame denso. Presentano fiori più piccoli delle varietà cespugliose, raccolti in mazzetti. Solitamente hanno una fioritura generosa e lunga, fino ai primi freddi invernali. Richiedono una manutenzione inferiore rispetto ad altre varietà e sono ottime per balconi o zone da cui si vuole creare una cascata ricadente di fiori, come su dei muretti, per bordure basse e per la coltivazione in vaso. Le varietà con portamento prostrato sono ottime anche come coprisuolo.

Red drift

Red drift

Peach drift

Peach drift

Manhattan

Manhattan

Le rose rampicanti sono piante che, grazie alla loro altezza, permettono diverse modalità di utilizzo. Sono caratterizzate da steli semi-legnosi molto ramificati e flessibili. Sono perciò molto indicate per decorare porticati, archi e muri, con il supporto di canne o pergolati. Al pari delle rose cespugliose presentano diversi tipi di fiori accompagnati da diverse gradazioni di profumazione.

Banksia alba plena

Banksia alba plena

Banksia luthea

Banksia luthea

Rimosa - rampicante

Rimosa – rampicante

Tambako - rampicante

Tambako – rampicante

Le rose ad alberello sono piante che vengono innestate su un fusto legnoso alto, in modo tale che la fioritura avvenga a partire da un’altezza di circa 1,50-1,60 metri. Solitamente sono le varietà cespugliose ad essere utilizzate per questo tipo di innesti, riprendendone quindi tutte le caratteristiche.